COLLABORAZIONI CON PRODUZIONI TELEVISIVE E CINEMATOGRAFICHE

 

Fin dall’inizio degli anni Novanta il Consorzio ha assunto il ruolo fondamentale e principale come interlocutore di quei soggetti che hanno avuto intenzione di realizzare documentari, servizi tv o veri e propri film con oggetto il Palio e le Contrade.
Infatti, compito del Consorzio non è solo la tutela dell’immagine intesa come produzione filmica o televisiva, ma anche quello di controllare che le informazioni che vengono divulgate attraverso le suddette produzioni siano corrette e che non venga in alcun modo fornita una immagine distorta o offensiva del Palio e delle Contrade.
L’attività del Consorzio – che inizia con i primi contatti, prosegue con la redazione di un vero e proprio contratto e finisce con il controllo del materiale montato – può variare non solo a seconda del soggetto con cui si trova a dialogare, ma soprattutto in base al tipo di prodotto che deve essere realizzato. Talvolta il Consorzio si limita ad una attività di controllo, altre volte, invece, attraverso i suoi organi partecipa anche all’organizzazione della produzione, altre ancora cede – dietro corrispettivo – le immagini di sua proprietà.

Importantissima e decisiva è l’attività di controllo del materiale montato. Nel corso degli anni, infatti, i diversi Amministratori Delegati all’Immagine si sono trovati nella condizione – sempre prevista contrattualmente e inderogabile – di dover fare eliminare prima della messa in onda parte del materiale, ritenendolo non consono per la divulgazione.
Fondamentale è l’aiuto diretto delle Contrade che di volta in volta si rendono disponibili per “ospitare” le varie troupes.
Spesso, inoltre, capita che emittenti televisive vogliano realizzare nell’immediatezza della notizia servizi di pochi minuti per programmi di attualità; in questo caso è lo stesso Consorzio che si occupa di trovare soggetti da intervistare per conto delle emittenti.

Nel corso degli anni, quindi, le collaborazioni sono state moltissime e le più varie, per produzioni sia nazionali che internazionali, ma si può senza dubbio affermare che con il tempo chi si avvicina al nostro mondo è sempre più informato e sempre più interessato a raccontare il Palio non come un evento folkloristico, ma come un reale evento di popolo.

Tra i documentari e cortometraggi realizzati da produzioni straniere che si sono avvalse della collaborazione e autorizzazione del Consorzio si ricordano: Palio di Siena, Panoramic Pictures Canada, 1996; Febbre Estiva Senese, di Masanori Nakasone (premio NHK Satellite TV, Giappone), 1996; Fazination, Germania, 1997; Una piazza in onore della Madonna, Germania, 1997; Race for the Palio, U. K., 1998; Palio di Siena, American Broadcasting Company, USA, 1998; Siena e il suo Palio, NHK TV, Giappone, 2003; Siena e il Palio, Germania, 2004; Trecciolino Siena Palio Kaiser, Germania, 2008; Palio de Sienne, France 2, 2009; Palio di Siena, Vrt Televisie, Belgio, 2010; Palio, docufilm, Russian State Tv Channel Zvezda, 2010; Palio de Sienne, Mr 6 France, 2011; Siena - The Palio, documentario web, Espn, U.S.A., 2012; Misure di tutela per i cavalli e vita nei 4 giorni di Palio, documentario web, The Guardian, U. K., 2012; Vita di Contrada e Palio, Yastreb Film, Russia, 2013; Siena’s Palio, Back Door Productions, USA, 2016; Extraordinary Rituals - Great Gatherings, documentario web, BBC, U. K., 2016; Palio di Siena, Chump Productions Ltd, U. K., 2016; Reiterfeste - Palio di Siena, Hessicher Rundfunk, Germania, 2016; Palio de Sienne, Seconde Vague Productions, France, 2016; Palio di Siena, Gruppe5 - Filmproduktion Gmbh, Germania, 2017; The World’s Most Insane Horse Race, documentario web, Rick Steves Europe - U.S.A, 2018; Contrade e Palio, Tv Croata Sirovina I Sinovi, Zagabria, 2019.

Altrettanto numerosi i documentari di produzione italiana: Only colors of Siena, Villanova Produzioni, 1993; Un drappo di seta, Bruno Modugno, 1995; Le verità del Palio, TVS, 1996; Le streghe di Siena, Alessandro Pancani, 1996; Piazze d’Italia, Dune, 2002; Documentario Città Arezzo e Siena, Hypermedia, 2003; Il tempo del Palio, Paolo Frullini, Mediateca Toscana, 2009; Siena un mondo a sé, Moviement Hd, 2006; Tre Giri di seta. Quando l’arte si fa Palio, Loading Lab Siena, 2007; Il fuoco di Siena, docufilm, Moviement Hd, 2009; Palio riflesso dell’anima, Documentario Rai - La Storia siamo noi, 2011; Dans tes yeux, Episode 45, Documentario non vedenti, Rai Art’è, 2012; Palio di Siena, Rai Art’è, 2012; Il Palio di Siena - Una storia di famiglia, CCS Siena, 2016; Siena - Arts & Culture, documentario web, Google Italia, 2016; Voglio essere Rompicollo, la vera storia della ragazza del Palio, Videodocumentazioni Siena, 2017; Di che Contrada sei?, Moviement Hd - RaiCom, 2017; A Siena nella Contrada del Drago, Gtour Sas, 2018; Invitation au voyage, Rai Art’è, 2018.

Puntate dedicate a Siena e al Palio sono state realizzate da emittenti italiane e straniere all’interno di serie televisive e programmi di varia natura. In Italia: 1996, Cammin leggendo - Siena con Vittorio Gassman, Rai Videosapere; 1998, Io amo gli animali, Rai 2; nel 2005, una serie di puntate monografiche su Sky Marco Polo: Un tamburino e due alfieri, Una contradaiola, Un Capitano, Un barbaresco nella Lupa, Un barbaresco e un Capitano; apprezzatissimo nel 2009 Il Testimone di Pier Francesco Diliberto, Mtv Italia; 2011, Sereno Variabile, Rai 2; 2013, Sulla via di Damasco - Siena Divina Bellezza, Rai 2; 2014, Effettosabato - Siena, Rai 1; 2016, Dribbling, Rai 2; 2018, Nemo - Nessuno escluso (Rai 2).

All’estero: 1995, Burt Wolf, A taste for travel - Siena Italy, USA; 2001, A taste for travel - Siena Italy, U. K.; 2010, Colori de Sienne a Marrakech, France Corse Viastella; 2014, Capolavori dell’arte mondiale, TV Asahi, Giappone; 2015, Inside Palio di Siena: Italy’ oldest horse race, episodio web, Vogue USA; 2016, Siena-Italy: Palio horse race, episodio web, Rick Steves Europe; 2016, Game theory, Israele; 2016, David Rocco’s Dolce Vita - Siena, Web Food Network Cooking Channel, Canada.

Ampio spazio è stato riservato a Siena e al Palio anche nel 2020 dalle emittenti nazionali: Bellissima Italia (Rai 2), Donnavventura (Rete 4), Uno mattina - Piazze d’Italia (Rai 1), Agorà estate (Rai 3), Stasera Italia (Rete 4).

Infine, vere e proprie produzioni cinematografiche hanno utilizzato immagini della corsa realizzate dal Consorzio o sono state autorizzate ad effettuare riprese al di fuori della Piazza:

2003, Piazza delle cinque lune, di Renzo Martinelli (Italia - U. K.); 2003, The last victory, di John Appel (Paesi Bassi); 2008, Quantum of Solace, di Marc Forster (U. K. - USA - Italia); 2013, Palio, di Cosima Spender (U. K.); 2019, Six underground 6, di Michael Bay (USA).

 

 

attiafav

Consorzio per la Tutela del Palio di Siena

INTESTA

Via di Città, 36 -  Siena - Italy
Tel. +39 0577 43875 - info@ctps.it

Cookie Policy Privacy Policy

CREDITS